Il CoNISMa alla conferenza degli addetti scientifici 2019

Roma, 27 giugno 2019. Oggi e domani al MAECI i maggiori enti di ricerca italiani incontrano gli addetti scientifici della Farnesina che – nelle parole del Ministro Moavero Milanesi – rappresentano una punta di diamante della presenza italiana nel mondo, in termini di visibilità scientifica.

Tema della conferenza sono le “Tecnologie del mare e l’innovazione che parla italiano”. Il CoNISMa partecipa con la relazione della Prof. Maria Cristina Fossi, della ULR – Università di Siena sulla Marine Litter nel Mediterraneo ed il Progetto PLASTIC BUSTER che è un esempio eccellente di internazionalizzazione delle competenze e di coinvolgimento diretto delle istituzioni.

Infatti il leit motiv dell’incontro di oggi è stato riassunto dalle parole del Ministro Moavero: “La scienza non ha frontiere né patria: si tratta di un bene comune che oggi è più prezioso che mai e che dobbiamo continuare a promuovere per un progresso complessivo orientato allo sviluppo sostenibile”.
Al “Tavolo Pesca e Acquacoltura” Salvatrice Vizzini, dell’Università di Palermo, Tommaso Russo dell’Università di Roma 2 e Marco Giovine dell’Università di Genova rappresentano il nostro Consorzio. Michele Viviani, dell’Università di Genova partecipa al tavolo Trasporti e cantieristica. Felice Arena dell’Università di Reggio Calabria e Diego Vicinanza della Università della Campania “Vanvitelli” presentano i rispettivi sistemi di produzione di energia dalle onde al “Tavolo delle energie rinnovabili, risorse minerarie e fossili”.